ProdottiSpecialiPerScenografie









 
Oggi voglio presentarvi un'azienda fantastica che produce e vende prodotti per effetti scenografici davvero impressionanti: 
 
 
 
 
 

http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=243&bkpage=categoria_lista.asp?id=83#WebData/PRDS_2/P243/Image_4.jpg 
Uno degli effetti che maggiormente Scenografi e Registi e realizzatori ricercano è "l'effetto acqua".
Che si tratti di pozzanghere rimaste dopo una abbondante pioggia su finti asfalti o di rigagnoli o di acqua stagnante su finti terreni, l'effetto acqua è da sempre uno dei più ambiti e, se perfettamente realizzato lascia il pubblico e gli spettatori semplicemente sbalorditi.
Noi abbiamo creato "Effetto Acqua", non potevamo chiamarlo in altro modo.
Semplicissimo da utilizzare, veloce, totalmente inodore.
 "Effetto Acqua"
Bicomponente
Non ingiallente
Pedonabile
Duro, rigido e resistente
Resiste all'esterno
 
 
 
 
 
Da sempre abbiamo offerto ai nostri clienti prodotti con i quali ottenere repliche tecnicamente perfette, li abbiamo stressati con il "culto della superficie" che doveva sempre essere liscia, pulita, senza fori o bolle d'aria, li abbiamo massacrati con l'idea della perfezione dell'immagine.
Ci abbiamo ripensato.
Forse una replica troppo liscia e troppo "pulita" agli occhi del pubblico può sembrare "troppo" finta, e questo forse a voi non piace e se non piace a voi, non piace neanche a noi.
Per questo, in occasione del nostro Cinquantesimo anniversario, abbiamo creato Eroxxx.
Con Eroxxx è possibile simulare l’azione aggressiva che il tempo, gli agenti atmosferici e l’umidità creano naturalmente sulle superfici.
Piani e oggetti perfettamente verniciati diventano con trascorre degli anni pieni di scrostature; colonne, capitelli, fregi e decorazioni, prima lisci e perfetti, si riempiono di bucherellature, microcavità, erosioni.
Polvere da miscelare ad acqua
Gommosa
Appiccicosa
Tixotropica
Impedisce l'adesione di vernici e materiali ai loro supporti.
Eliminabile con acqua calda.  


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=198&bkpage=categoria_lista.asp?id=111#WebData/PRDS_1/P198/Image_1.jpg 
Un effetto scenico semplice, ma a volte fondamentale.
La strega che apre le mani sulla marmitta fumante
Abracadabra è un effetto fumo bianco, basso, continuo.
E’ destinato alla realizzazione di finti braceri, finte marmitte da strega fumanti, finte pozioni velenose in ambito teatrale, cinematografico, vetrinistica.
 
 
 
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=51&bkpage=categoria_lista.asp?id=84#WebData/PRDS_0/P51/Image_1.jpg 
Dust è una polvere del colore della corda (beige grigiastro), leggera e finissima con la quale si ottengono effetti impolveramento per simulare ambienti invecchiati o simulare teatralmente il senso di abbandono e del dimenticato.
Dust viene utilizzata in Teatro (su libri e biblioteche su tavoli e praticabili, su costumi, ecc... ), in set cinematografici, in foto e spot pubblicitari.
Il prodotto è in polvere asciutta che viene soffiata o setacciata sugli oggetti, sul mobilio e sugli abiti da scena; si adagia in modo delicato e soffice lasciando tutto ciò che tocca sotto un velo polveroso uniforme.
Terminate le foto o le riprese, si potrà procedere al recupero di Dust.
Se si vuole fissare lo strato di “polvere” è sufficiente, prima di procedere all’impolveramento, cospargere le superfici con un velo leggero di AK 82 applicato con nebulizzatori da fiori; Dust si incollerà a questo strato adesivo e non potrà essere rimossa (se non lavando con acqua calda la superficie sino al rinvenimento del collante); AK 82 può essere anche applicato sui costumi da scena in quanto crea un film morbido e flessibile che non pregiudica la mobilità dell’abito.
Dust è totalmente opaca, senza alcun riflesso, ricopre gli oggetti e le cose con un effetto morbido per dare allo spettatore la sensazione del tempo che è passato.
 
 
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=101&bkpage=categoria_lista.asp?id=84#WebData/PRDS_1/P101/Image_10.jpg 
Fango Mix è un prodotto in grado di simulare perfettamente pantani fangosi, terreni zuppi d’acqua.
Fango Mix è composto da materiali inerti ed anallergici, totalmente atossici ed inodori.
Il prodotto è in granella e polvere asciutta da impastare con acqua per ottenere una polpa densissima e pastosa da versare direttamente sui praticabili o da spruzzare con la pistola Iron Bull.
Fango Mix viene usato bagnato per simulare veri ambienti infangati, dove gli attori camminando affondano i piedi imbrattando scarpe e pantaloni. Utilizzato a medio spessore (2 - 3 cm) impiega molto tempo ad asciugare (oltre 72 Ore a 20°C.) consentendo in scenografia la realizzazione di ampie pozze di fango dove i personaggi possono camminare, scivolare, lasciare chiare impronte e sporcarsi.
Una volta asciugato, il “fango“ aderito a stoffe, tessuti ed abiti, potrà essere scrostato e spazzolato via o lavato con acqua e sapone senza lasciare macchie.
Spesso si includono alla polpa Fango Mix altri materiali come foglie secche, erba, paglia, ecc... che verranno sparsi insieme per aumentare il realismo degli effetti.
Il Fango Mix residuo, recuperato dalle scene può ancora essere riutilizzato anche dopo molto tempo se gli impasti ancora bagnati vengono conservati in secchi con coperchi chiusi ermeticamente.
Se si lascia asciugare, Fango Mix si secca, riducendo il volume iniziale ed incollandosi ai supporti con i quali è venuto in contatto (per eliminarlo è sufficiente bagnare abbondantemente con acqua).
Polvere asciutta da legare ad acqua
Differente granulometria
Totalmente anallergica ed atossica
Inodore
 
 
 
 http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=52&bkpage=categoria_lista.asp?id=85#WebData/PRDS_0/P52/Image_4.jpg
 
Realizzato dalla Flockcart nel 1985 Emogel Line è l’effetto sangue più conosciuto e più apprezzato in tutte le scenografie teatrali.
L’uso è semplicissimo, non sporca, non unge, si elimina con acqua e sapone anche da tessuti, stoffe, garze ed abiti da scena.
Emogel Line è in polvere alla quale occorre aggiungere acqua e miscelare molto bene (a mani nude od utilizzando trapani miscelatori), tenendo presente che l’aggiunta d’acqua scurisce di circa il 30% il tono della polvere asciutta.
Il composto ottenuto potrà essere più o meno fluido, più o meno denso a seconda della quantità di acqua aggiunta.
La diluizione maggiore o minore varia le caratteristiche del prodotto finale; in questo modo è possibile aggiungendo poca acqua (circa 3 litri per Kg. di polvere) a Emogel Line, ottenere un sangue vivo e molto cremoso, praticamente una pasta; aggiungendo più acqua allo stesso prodotto base avremo varie densità dello stesso sangue vivo, da denso a via, via sempre più liquido, mantenendo però lo stesso tono colore.
Emogel Line è stato elaborato in modo tale che la viscosità del prodotto finale sia rapportata alla diluizione con acqua.
Un sangue denso e grumoso non dovrà assolutamente gocciolare; se continueremo ad aggiungere acqua, otterremo un sangue più liquido, che colerà nel dovuto modo e aggiungendo dell’altra acqua la fluidità del sangue aumenterà notevolmente, mantenendo però il potere colloidale e viscoso tipico del vero sangue.
Se si esagera con la proporzione acqua - polvere (ad es. 12 litri di acqua per Kg. di Emogel Line), creeremo perfette pozze, potremo riempire secchi e mastelli, vasche da bagno con un sangue estremamente realistico.
Emogel Line è fabbricato esclusivamente con materie prime totalmente atossiche ed anallergiche.
Emogel Line si elimina totalmente dalla pelle lavandola con acqua e sapone, non lascia alcuna traccia.


La punta che trafigge, la lama che taglia, il proiettile che impatta, il pugno che colpisce.
Tutte queste azioni sceniche richiedono un ovvio completamento.
Il sangue.
Se il sangue è troppo rosso, non è credibile.
Se il sangue è troppo denso, non scorre.
Se il sangue è troppo liquido sembra inchiostro e non sangue.
Ogni film, ogni scena teatrale che si rispetti e che richieda sangue deve avere un sangue reale, un sangue vero, altrimenti potrete pur aver creato patos e drammaticità, studiato musiche da cardiopalma e luci da brivido ma al momento del sanguinamento il pubblico penserà: ” pomodoro, l’hanno fatto col pomodoro” e, addio statuetta.
Plasma nasce dalla necessità di avere un sangue assolutamente identico a quello vero.
Plasma scorre come il vero sangue, lentamente, ma non troppo. Abbiamo tarato la sua scorrevolezza ed abbiamo aggiunto ad essa una esatta dose di viscosità ed una lieve appiccicosità, esattamente uguale al vostro sangue (provate a ferirvi e confrontate).
Plasma può essere sgocciolato, inserito in siringhe, piccoli tubicini, pompato in canaline, versato con bicchieri, secchi.
Plasma può essere applicato direttamente sulla nuda pelle, su stoffe ed oggetti mantenendo per molto tempo inalterate le caratteristiche del vero sangue nonostante il calore corporeo e quello delle luci da scena.
Plasma si elimina lavando bene con acqua calda e sapone.
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=220&bkpage=categoria_lista.asp?id=134 
Flame è una lampadina che riproduce fedelmente l'aspetto tremolante della fiamma e della fiammella.
Più lampade Flame accostate l'una alle altre, alloggiate fra finti ramoscelli, simulano perfettamente un focherello.
E' possibile alloggiare Flame in finti caminetti, sotto finte pentole da strega (il fumo sarà realizzato con Abracadabra), in finti braceri, lampadari da scena, ecc...
Simulazione perfetta per Teatro, Stand fieristici, Vetrinistica, fotografia.
La lampadina Flame è una spledinda simulazione sicura della fiammella per ottenere effetti sorprendentemente realistici.
Da utilizzarsi esclusivamente per realizzazioni all'interno.
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=246&bkpage=categoria_lista.asp?id=140 
Tipico...
Quando ci siede sui massi in riva al mare, è tipico assicurarsi prima che non vi siano macchie di catrame.
Antipatico, certo, ma è purtroppo un segno del nostro tempo.
Viviamo in un mondo inquinato e oltre ai pesci ed alle alghe ed al bellissimo Blu, il mare ha anche percentuali di Catrame.
Le petroliere che al largo scaricano i loro reflui, le navi che squarciate affondano versano in mare tonnellate di petrolio e Catrame.
Tipico, ormai.
Non potevamo non tenerne conto, esattamente come Registi, Scenografi e Fotografi ne tengono conto.
Per questo abbiamo creato un prodotto densissimo, viscoso, che ti si appiccica addosso e che lento cade dalle mani, lento scivola e molle cade a terra senza però distendersi immediatamente.
Esattamente come farebbe una bolla di Catrame in mare.
Mush Water nasce trasparente, poi noi lo precoloriamo.
Potete sceglierlo Nero, Nero Bluastro, Rosso Ferrari, Giallo, Blu, Bianco, Verde, Marrone, ecc...
Affinchè possa scivolar via dalla pelle senza lasciar alcuna traccia, prima dell'uso inumidite le mani od il corpo con dell'olio d'oliva (ne basta pochissimo).
A noi interessava molto l'effetto in Nero.
Viviamo anche noi questo tempo, questi giorni.
Anche noi vediamo il Catrame.  


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=92&bkpage=categoria_lista.asp?id=102 
Magic Glass è la gomma più incredibile da noi prodotta, la sua totale trasparenza è paragonabile solo all’acqua.
Con Magic Glass si possono sia ottenere inglobamenti di materiale inorganico per realizzare magnifici effetti di “sospensione nel vuoto“, sia blocchi e frammenti di ghiaccio assolutamente realistici.
Il prodotto si ottiene dall’unione di 100 gr. del componente A con 100 gr. del componente B
La miscela deve essere eseguita con cura per tre minuti, dopodichè il composto ottenuto deve essere versato. Se si vogliono ottenere blocchi e blocchetti, lastre e lastroni perfettamente trasparenti si utilizzeranno come “casseformi” scatole contenitrici realizzate in plexiglass senza porre su di esse alcun distaccante.
Magic Glass catalizza in circa 24 Ore ( a 20°C.) permettendo alle bollicine d’aria, create durante la miscela e la colata, di evacuare completamente.
Ad indurimento avvenuto si potranno rimuovere (delicatamente) le pareti della scatola contenitrice per liberare il blocco trasparentissimo ottenuto che potrà essere successivamente lavorato con lame, coltelli e forbici, potrà essere spezzettato con le mani (Magic Glass è abbastanza fragile alla torsione) per simulare la frammentazione del vero ghiaccio.
In Magic Glass è possibile simulare striature e tensioni interne, come i veri blocchi e cubetti di ghiaccio, infilando lunghi aghi nel blocco già catalizzato; una volta estratti, avranno lasciato una scia del tutto identica alle striature biancastre del ghiaccio.
I cubetti, i frammenti e le spezzettature di Magic Glass galleggiano, rendendo questo prodotto utilissimo nel Mock Up pubblicitario.
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=32&bkpage=categoria_lista.asp?id=71 
Clear Gel è un monocomponente da fondere a calore.
Clear Gel è una gelatina grazie alla quale è possibile realizzare perfette simulazioni di budini, creme, gel tremolanti, liquidi, bevande varie per Mock Up pubblicitari e per attrezzerie teatrali.
Il fatto che Flockcart dia una collocazione d’uso ad un prodotto, ne certifica automaticamente la bontà e la assoluta perfezione. In pubblicità, ed in modo particolare nel Mock Up alimentaristico, la telecamera arriva a pochissimi centimetri dal soggetto e quindi, l’oggetto ripreso deve essere semplicemente “perfetto“.
Clear Gel è perfetto. Il prodotto monocomponente si presenta sotto forma di una gelatina morbida e trasparente che sciolta a calore moderato in normali pentole, diventa liquida e colabile in stampi per poi rapprendersi durante il raffreddamento.
Se ad esempio volessimo simulare una Créme Caramel, fonderemo prima un pochino di Clear Gel precolorato nel color caramello (utilizzeremo i pigmenti Color Gel&Gum).
Verseremo il caramello ottenuto all’interno di un vero stampo da Créme Caramel precedentemente cosparso da un velo di distaccante Silstack.
A raffreddamento avvenuto, faremo liquefare dell’altro Clear Gel precolorandolo nei toni Beige/ giallastri della Créme Caramel e verseremo il liquido (caldo) ottenuto nello stampo contenente al fondo il caramello.
Una volta raffreddata tutta la massa versata, estrarremo la replica ottenuta; il caramello sovrasterà il budino che in tutto e per tutto sarà perfetto, tremolante e su di esso potremo affondare il cucchiaino, la simulazione è assolutamente realistica e, la replica si manterrà inalterata moltissimo tempo (un vero budino marcirebbe in una settimana).
Variando i pigmenti Color Gum&Gel potremo ottenere budini alla vaniglia, al cioccolato (latte e fondente), budini trasparenti alla ciliegia, alla menta, ecc....
La definizione d’immagine di Clear Gel è altissima e ci consentirà di ottenere repliche dettagliatissime da veri stampi in rame ( ahh, i budini delle nonne...), in alluminio, in ferro, in vetro e ovviamente in gomma Silwa ed in Microcalk . Per simulare un bicchiere pieno d’acqua, porremo in un pentolino metallico un pò di Clear Gel e a temperatura moderata (fiamma bassa) inizieremo a farlo fondere mescolando continuamente. Aggiungeremo una quantità ridottissima di Color Gum&Gel Blu che darà alla massa fusa il giusto “colore“ dell’acqua eliminando qualsiasi altro riflesso. 
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=43&bkpage=categoria_lista.asp?id=80 
Cristal&Mill Tixo è un prodotto con il quale si irrigidiscono totalmente stoffe, tessuti, capi d’abbigliamento, pizzi, merletti e foulard.
Cristal&Mill Tixo è una resina bicomponente, particolarmente fluida, trasparente ed inodore, in grado di penetrare a fondo fra le fibre della stoffa e, catalizzando, di bloccarle perennemente.
I manufatti trattati con Cristal&Mill Tixo manterranno, rigidamente inalterati nel tempo, le forme, i volumi ed i panneggi che avremo dato loro, lasciando visibilissima ed evidente la trama del tessuto o il delicato intrico dei nodi di pizzi e merletti.
Cristal&Mill Tixo si ottiene unendo100 gr. del componente A con 50 gr. del componente B, in una bacinella bassa ed ampia.
Il composto deve essere mescolato con cura per circa 1 – 2 minuti radendo con una bacchetta sia il bordo che il fondo del contenitore.
Proteggendo le mani con guanti, immergeremo la stoffa nel Cristal&Mill Tixo, lasciandovela annegare per circa 5 minuti in modo che il prodotto possa penetrare a fondo nelle trame della stoffa.
Trascorso questo tempo estrarremo la stoffa avendo cura di strizzarla bene fra le mani in modo da eliminare la quasi totalità della resina.
Per ottenere strutture praticamente autoportanti, composte unicamente dalla stoffa (camicie, giacche, pantaloni vuoti che sembrino indossati da fantasmi, foulard resi durissimi ma nell’atteggiamento morbido e fluente dell’essere colpiti dal vento) occorrerà lavorare su superfici ricoperte da cellophane o da nylon in modo da poter poi distaccare la stoffa irrigidita.
Se, invece, si adatta la stoffa facendola aderire a superfici non distaccanti, questa si salderà ai supporti sottostanti; applicata con ampi panneggi, ad esempio, ad una scultura in polistirolo espanso, una volta catalizzata, non sarà più separabile, creando un corpo unico, inscindibile.
Le stoffe bagnate da Cristal&Mill Tixo potranno essere mosse, adattate e panneggiate per oltre due Ore;la stoffa ancora umida, imbibita dal prodotto, con il trascorrere delle ore passa gradualmente da uno stato”umido-gelloso” a quello “rigido-secco”.
La catalizzazione totale avviene in 24 Ore.
La stoffa, ora indurita, ha mantenuto le forme da noi create durante la fase “bagnata”, i panneggi, gli svolazzi e le forme morbide sono rimasti inalterati, ma hanno assunto una “durezza plastica“ ed una notevolissima resistenza meccanica ad urti e colpi; non è più possibile, ora, cambiare i drappeggi della stoffa che resterà fissata nella posizione data in modo irreversibile.
Sui tessuti, sulle stoffe, sui drappi irrigiditi con Cristal&Mill Tixo è possibile sovraverniciare e decorare con moltissimi prodotti come 9098, Plakò, Metal Fluid Duo e con comuni smalti e vernici.


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=67&bkpage=categoria_lista.asp?id=80 
Idropakolack 55 è un irrigidente ad effetto “plastico”
Totalmente inodore, trasparente, leggerissimo, viene impiegato per l’irrigidimento di funi arrotolate, corde e cordami in canapa ed in juta, reti da pesca, stoffe, tessuti, tulle, garze, collant, tele di sacco, e molto altro.
Le corde e le stoffe devono essere immerse nella soluzione di Idropakolack 55, lasciando che si inzuppino per circa 30 minuti, dopodichè si procederà a strizzarle bene per eliminare gli eccessi di prodotto e lasciate asciugare nella posizione scenograficamente richiesta, aiutandosi a mantenerla con spilli o chiodi.
E’ ideale per fissare grandi superfici di stoffa in pieghe e volute, drappeggi e panneggi e per conferire a garze, tarlantane e cenci, robustezza ed una rigidità ancora ben flessibile.
Idropakolack 55 non rende i tessuti duri e lignei come Cristal&Mill Tixo ma conferisce ad essi un “incartonamento“ resistente e vagamente gommoso.
Idropakolack 55 è un prodotto monocomponente, in base acqua; può essere utilizzato sia ad immersione che a pennello ed anche a spruzzo.
La solidificazione avviene per evaporazione dell’acqua contenuta nel prodotto; il tempo di indurimento potrà essere quindi più o meno lungo a seconda della natura della stoffa trattata e del suo spessore.
Sulla superficie irrigidita è possibile intervenire con vernici acriliche e con tutte le pitture da scena.

 
 
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=185&bkpage=categoria_lista.asp?id=123 
Cosa succede ad un metallo se viene immerso in acqua o se per anni resta a contatto dell’umidità?
Arrugginisce.
Per quanto deturpante, la ruggine può diventare elemento decorativo elegante e di notevole impatto visivo.
E se volessimo realizzare opere arrugginite o sfondi per vetrina, o stand fieristici?
Facile, si realizzano opere in metallo e poi si inumidiscono per farle arrugginire.
Facile, troppo facile.
Ma se la nostra opera o la nostra struttura è in polistirolo espanso, o in plastica, o in vetro, o in legno, o in gesso come facciamo a farla arrugginire?
Facile, troppo facile, esiste Ruggine Latina.
Ruggine Latina è un prodotto totalmente in base acqua, in grado di creare vera ruggine su qualsiasi supporto, di qualunque materiale e con qualsiasi forma.
Prendiamo in considerazione come esempio (valido per tutti gli altri materiali) una struttura realizzata in polistirolo espanso.
Sulla superficie del polistirolo, stendiamo a pennello una mano del componente A (collante reattivo) come se volessimo realizzare una buona verniciatura.
Subito dopo, spargiamo a secco la miscela di polveri B, sino alla totale copertura della superficie collata ancora fresca; a questo scopo possiamo utilizzare setacci o possiamo soffiare la polvere utilizzando fonti d’aria.
Lasciamo asciugare perfettamente per qualche ora (circa 4 Ore).
Utilizzando un pennello sgoccioliamo in modo irregolare, grossolano e quasi casuale la superficie utilizzando alternatamente l’ossidante N°3 e N°4.
L’ossidante N°3 ci darà, poi, dei toni di ruggine marroncino/rossiccia.
L’ossidante N°4 ci darà, poi, dei toni di ruggine giallo/brunito.
In capo a circa 48 Ore la superficie si riempirà di ruggine che ricoprirà totalmente tutti i nostri modellati, vestendo le nostre strutture con colori caldi, in modo naturale ed elegantissimo.
Ruggine Latina è un prodotto fantastico, perenne, prosegue il suo effetto nel corso del tempo, diventando a volte più spessa, più ricca di efflorescenze, scurendosi o schiarendosi a seconda dell’umidità ambiente.
Per fissare gli effetti ottenuti con Ruggine Latina occorre applicare su di essa una mano leggerissima di Idropakolack 73 utilizzando un vaporizzatore da fiorista.

 

 

http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=18&bkpage=categoria_lista.asp?id=64 

Il ricordo che tutti abbiamo della lavagna è legato ai periodi scolastici e, per la maggioranza di noi, scrivere sulla lavagna significava essere interrogati dalla maestra e resi “ visibili “, figuracce comprese, a tutta la classe. Eppure il nostro bisogno di “lasciare un segno“ è insopprimibile, se così non fosse non esisterebbero i graffitari ed i tavoli delle birrerie sarebbero immacolati.
Ecco perchè nasce BlackBoard, per ottenere superfici scrivibili con comuni gessetti e cancellabili come una vera lavagna, ma non vincolate alle misure ed alla forma canonica di quelle scolastiche; abbiamo deciso di dare la possibilità di scrivere, disegnare e pasticciare su superfici grandi, anche quanto un muro intero, per liberare la fantasia, per permettere che i vostri muri vengano firmati, disegnati, coperti di messaggi, numeri di telefono che potrete cancellare con un colpo di spugna bagnata.
BlackBoard è un prodotto a perfetta simulazione della pietra di Lavagna resa da noi spatolabile, pennellabile e rullabile su superfici poste anche in verticale.
BlackBoard è applicabile su murature reali (su intonaci civili), su legno, su cartone telato e anche su pannelli e sculture in polistirolo espanso.
Il prodotto (ovviamente Nero, ma su richiesta lo prepariamo in qualsiasi altro colore) si ottiene dall’unione di 100 gr. del componente A con 100 gr. del componente B (per avere un buon tempo di lavorabilità vi consigliamo di miscelare non più di 500 gr. volta per volta).
Dopo una attenta miscelazione, il composto potrà essere applicato utilizzando comuni spatole da gessista (in metallo ), spatoline da pittore, pennelli e rulli a pelo rasato.
BlackBoard non cola e la dose miscelata potrà essere applicata per circa 30 minuti (20°C).
Lo spessore ideale è di circa 1 mm e la resa indicativa, riferita a questo spessore, è di circa 1 Kg. di prodotto per ogni metro quadrato di superficie.
La crema BlackBoard è in grado di livellare superfici con modeste asperità e buchi fungendo anche da stuccatura; per ricoprire invece superfici già lisce, potremo rendere il composto BlackBoard più scorrevole aggiungendo acqua sino al 10% in peso.
Terminata l’applicazione di una prima dose potremo, mescolandone una nuova, accostarci sia a del prodotto ancora bagnato che a del BlackBoard già indurito, senza che sia particolarmente visibile la giuntura che, in ogni caso, potremo stuccare con il prodotto stesso e successivamente carteggiare.
La perfetta catalizzazione (l’indurimento totale) avviene in circa 24 Ore, la superficie ottenuta potrà essere ulteriormente rifinita con carta abrasiva per eliminare eventuali segni lasciati dalla spatola.
BlackBoard è in Classe "0" antincendio.
Prima di poterla utilizzare è opportuno lavare la superficie ottenuta con una spugna bagnata per eliminare l’eventuale eccesso di colore.
La vostra inquietante maestra non c’è più e non ci sono i cazzutissimi compagni di classe, siete finalmente soli con la vostra nuova lavagna.


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=226&bkpage=categoria_lista.asp?id=135 
I mattoni Fake Wall sono una perfetta simulazione del vero mattone pieno.
Sia la forma che le dimensioni sono identiche a quelle del vero mattone.
Abbiamo decorato i mattoni Fake Wall in modo che su di essi si legga la "storia" del costruito, non un mattone nuovo, pulito, bello, rossiccio ma, mattoni recuperati da precedenti costruzioni, mattoni che hanno già "vissuto" ora demoliti; finti mattoni sporchi di finta calce, di finto gesso di finte incrostazioni, più veri di quelli reali.
L'unica, sola differenza apprezzabile è che se un vero mattone pesa oltre 2 Chili e mezzo, i mattoni Fake Wall sono leggerissimi, solo 140 grammi a mattone.
Potrete porli nelle vostre vetrine, sui vostri set fotografici impilandoli o lasciandoli sparsi ed ammucchiati.
Potrete creare muri e muretti incollando con colla a caldo i mattoni l'uno sull'altro, ponendoli di "faccia", di "costa" o come meglio vi aggrada simulando anche voi una finta, nascosta passione per la finta muratura.
Su di essi potrete alloggiare abiti, gioielli, scarpe, orologi e tutto ciò che desiderate presentare in modo assolutamente insolito, perchè è proprio l'insolito, il non convenzionale che attira gli sguardi intontiti dei passanti.  


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=41&bkpage=categoria_lista.asp?id=79 
Cristal Clear è un prodotto trasparente, liquido e colabile con il quale si realizzano lastre perfettamente trasparenti con inglobamenti di materiale inorganico all’interno di stampi in gomma Silwa.
E’ possibile ottenere lastre trasparenti, in unica colata, con spessori sino a 3 cm.; potremo una volta catalizzata questa prima lastra, aumentarne lo spessore colandovi sopra del nuovo Cristal Clear che si salderà perfettamente al primo. Fra una prima colata e la successiva, si possono alloggiare oggetti inorganici come monete, pietre, tessuti, carta, metallo e molti altri.
Il prodotto si ottiene dalla miscelazione di 100 gr. del componente A con 50 gr. del componente B.
Il composto ottenuto deve essere versato direttamente in stampi di gomma Silwa ripresi da originali lucidissimi come lastre di vetro o di plexiglass; Cristal Clear è autolivellante dovremo quindi assicurarci di aver preventivamente posto lo stampo su di un piano perfettamente in bolla.
Cristal Clear indurisce in 24 Ore complessive ma, le lastre ottenute potranno essere verticalizzate solo dopo 48 ore.
La lastra in Cristal Clear è successivamente lavorabile; potremo forarla con trapani e lucidarla utilizzando tamponi e microabrasivi come il nostro Brillux.
Al fine di proteggere le lastre ottenute da graffi o rigature, è possibile applicare una mano leggerissima di Maiolika, il nostro protettivo trasparente, vetrificante, antigraffio che si salderà in modo inscindibile alla lastra.
Cristal Clear è precolorabile utilizzando i pigmenti Color In che, a piccole dosi, coloreranno la massa da colare mantenendo una perfetta trasparenza.



http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=191&bkpage=categoria_lista.asp?id=89 
Pigmento in polvere, fosforescente (esente da fosforo).
Disperdibile in molte resine monocomponenti Flockcart.
Eccitabile da lampade di Wood, lampade normali, luce solare diretta od indiretta.
Il prodotto si carica sotto l'emissione luminosa.
A luci spente (al buio) si accende autonomamente di una luce gialloverde intensa. 
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=72&bkpage=categoria_lista.asp?id=95 
Idropol 484 è un prodotto bicomponente, a bassa espansione, utilizzato per ottenere repliche morbide ed arrotolabili, ad altissima definizione.
E’ il materiale più usato per ottenere repliche di cortecce d’albero da stampi in gomma Silwa, per l’allestimento di diorami da museo, scenografie e splendide vetrine.
Dopo aver preso lo stampo del tronco di un albero (ad es. un castagno) con Silwa Paint Plus, verseremo sul negativo realizzato il composto Idropol 484 ottenuto dalla miscela di 100 gr. del componente A con 40 gr. del componente B; la miscela deve essere fatta in modo accurato, ma velocemente per poter colare il prodotto ancora nella fase liquida.
Il tempo di espansione di Idropol 484 ci permette, con delle spatole metalliche, di aiutare il composto ancora liquido ad accedere a tutta la superficie dello stampo; in ogni caso è possibile effettuare nuove colate aggiuntive sino alla totale copertura delle immagini negative.
Prima che Idropol 484 inizi la fase espansiva, porremo un tappo allo stampo in gomma utilizzando una tavola in legno ricoperta di cellophane; il tappo, sul quale eserciteremo un pò di pressione, avrà lo scopo di comprimere la schiuma in espansione contro tutti i rilievi ed i dettagli.
Trascorsi 20 minuti (a 20°C) solleveremo il tappo (Idropol 484 non aderisce al cellophane) e delicatamente potremo staccare la replica ottenuta dallo stampo in gomma.
Il manufatto ottenuto in Idropol 484 avrà gli stessi rilievi, la stessa immagine della corteccia del castagno; ogni minimo dettaglio è stato replicato e nodi, crespature, depressioni, buchi, ecc...sono stati letti dalla pelle di Idropol 484 con una altissima fedeltà riproduttiva.
La “pelle” estratta, morbida, flessibile e gommosa, potrà ora essere incollata, avvolgendola, intorno a tubi in plastica od in cartone, a strutture cilindriche in polistirolo, ecc...; potremo tagliare con delle forbici o con dei cutter la finta corteccia per meglio adattarla alla struttura e creare oltre che il tronco, anche i rami.
Idropol 484 può essere precolorato utilizzando i nostri pigmenti specifici “Color In“ aggiunti alla sola parte A; su richiesta per quantitativi, Idropol 484 viene fornito in qualsiasi colore della cartella internazionale Pantone, esclusi i metallizzati.
Sulla pelle realizzata è possibile decorare usando vernici realizzate con Idropakolack 73 o IdroFlex 47.
Spettacolari effetti si ottengono con Idropakolack 73 a spruzzo, ponendo la pistola radente rispetto alla finta corteccia (verranno esaltate tutte le linee in rilievo e le venature del legno).
Come per tutti i nostri prodotti bicomponenti occorre mescolare a fondo tutto il contenuto del recipiente A; questa operazione deve essere fatta prima di ogni prelievo per evitare che alcuni componenti possano, decantando, precipitare sul fondo.
Un risultato perfetto si ottiene partendo da prodotti perfetti, Idropol 484 assicura risultati semplicemente stupendi attenendosi strettamente a poche, chiare indicazioni: mescolare sempre i componenti prima dell’uso, pesare sempre tutto, miscelare con cura ma con energia, versare quando i composti sono ancora allo stato liquido.


 
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=70&bkpage=categoria_lista.asp?id=95 
Idropol 240 è una schiuma ad espansione, flessibile, sufficientemente morbida, con una pelle a contatto di stampo perfetta, compatta, per ottenere subito immagini dettagliatissime con un unico prodotto.
Grazie alla sua pelle liscia ed alla grande capacità di lettura dell’immagine, Idropol 240, si presta alla replica di oggetti metallici o marmorei simulandoli perfettamente; Idropol 240 è talmente preciso nella riproduzione del dettaglio, da riuscire a replicare viti, bulloni, le teste dei chiodi, le ammaccature e le rigature del metallo.
Usatissimo anche in attrezzeria scenica per la simulazione di martelli, picconi, chiavistelli, finte serrature, anelloni da briglia, catene, pistole, pneumatici, ecc...realizzati con magnifico realismo, Idropol 240 trova ottimo impiego in teatro nella replica di cornici e cornicioni, finte balaustre, elementi architettonici, statue e statuette.
Con questo prodotto si realizzano da stampi in gomma Silwa, pavimentazioni da scena pedonabili, in pannelli modulari a simulazione di ciottolati, strade romane, porfido, piastrelle ed altro.
La perfetta formulazione di Idropol 240 farà si che, se colato in stampi di gomma riproducenti immagini lucide (vetro, plastica, ecc...), le repliche ottenute saranno “a specchio“, lucide quanto gli originali; al contrario se si colerà il composto espandente in stampi di gomma presi da originali opachi (legno,creta, plastilina, gesso, ecc...), si otterranno repliche con aspetto opaco e satinato ad altissima definizione.
Idropol 240 è ideale nella riproduzione di bassorilievi simili ai pannelli in bronzo delle porte del Duomo di Milano, il prodotto flessibile e gommoso non crea problemi anche in presenza di violenti sottosquadra; nessun dettaglio andrà perso e la simulazione sarà perfetta.
Idropol 240 viene normalmente fornito nel colore neutro (bianco avorio) ma, su richiesta, è possibile averlo anche in altri colori.
In ogni caso è sempre possibile precolorare una base neutra, aggiungendo alla sola parte A i nostri pigmenti specifici Color In.
Idropol 240 si presta moltissimo alla realizzazione di immagini con effetti metallici ottenuti cospargendo, prima della colata, lo stampo in gomma Silwa con le nostre Metal Powder (Oro, Argento, Madreperla, Piombo, Bronzo).
La polvere verrà applicata “a secco“ direttamente all’interno dello stampo usando un pennello morbido ed asciutto; la gomma tratterrà, anche in verticale, un sottilissimo velo di micropolvere grazie alla sua leggerissima carica statica.
Nello stampo cosparso ad esempio con Metal Powder Gold, si colerà il composto di Idropol 244 precolorato in grigio scuro che durante la fase di reazione, espandendo, si rivestirà della polvere dorata in modo inscindibile. La replica ottenuta avrà il colore dell’oro.
Sulla superficie in Idropol 240 è possibile anche, grazie alla pelle liscia e compatta, effettuare dorature con la foglia d’oro, utilizzando come collante la nostra “Colla a Strappo”.
Idropol 240 può essere versato sia in stampi rigidi come ad es. in Microcalk, in Polycalk, In Diaspro Calk o in comune gesso, che in stampi elastici realizzati in gomma Silwa.
Qualora si utilizzino stampi rigidi si dovranno prima cospargere di distaccante (Barrier o Silstack).
L’uso dello stampo in gomma, invece, non richiede alcun separatore a tutto vantaggio dell’enorme capacità di lettura del dettaglio di Idropol 240.
Per poter realizzare in modo esatto il prodotto, occorre innanzitutto mescolare a fondo il contenuto del recipiente A (questa operazione deve essere eseguita prima di ogni singolo prelievo).
Ad ogni 100 gr. del componente A, si aggiungeranno 40 gr. del componente B (subito dopo il prelievo, il contenitore A deve essere tappato per evitare che venga assunta umidità ambiente).
La miscela tra A e B deve essere fatta con cura ma velocemente (come se si volessero energicamente battere le uova).
Il composto ottenuto deve essere subito versato all’interno dello stampo in modo da sfruttarne la lettura della sua fase liquida (se si attendesse, il composto inizierebbe ad espandere nel contenitore e, versato, darebbe poi luogo a repliche con “sacche d’aria” e buchi).
Idropol 240 ha un buon grado di espansione, sarà dunque sufficiente versare il composto liquido per circa un quarto del volume totale da riempire (a 20 °C).
Dopo essere stato versato, Idropol 240 inizia ad espandere riempiendo tutto lo stampo; il prodotto si autocomprimerà contro le pareti, per evitare che fuoriesca, porremo un tappo allo stampo (nel caso dei bassorilievi, sullo stampo aperto si applicherà come tappo un pannello rivestito di Nylon o cosparso di distaccante).
Qualora l’espansione del prodotto non avesse riempito tutto, vi si potrà versare sopra dell’altro composto; le due espansioni si salderanno una all’altra in modo inscindibile.
Dopo circa 20 minuti si potrà estrarre la replica perfetta in Idropol 240 che avrà letto ogni dettaglio dello stampo anche se minutissimo, il manufatto ottenuto sarà sufficentemente leggero, resistente ai tagli ed alle lacerazioni, pedonabile, flessibile e gommoso



http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=74&bkpage=categoria_lista.asp?id=95 
Idropol Expand 510 è un prodotto a forte espansione, ben 16 volte il volume versato.
Molto morbido e flessibile ha la stessa densità della gommaspugna usata per realizzare pupazzi e grandi oggetti promozionali.
Idropol Expand 510 può essere colato sia in stampi rigidi (previo cospargimento di distaccante Barrier) che in stampi flessibili realizzati in gomma Silwa .
Il composto colabile si ottiene dall’unione di 100 gr. del componente A con 70 gr. del componente B. La miscela dei due componenti deve essere eseguita con energia e velocità per essere versato ancora nella fase liquida.
L’espansione avviene dopo circa 20 secondi dal versamento; Idropol Expand 510 cresce lentamente, l’espansione riempe in ogni punto il volume da colmare. Catalizza completamente in circa 20 minuti complessivi trascorsi i quali è possibile effettuare nuove colate del composto sino al raggiungimento del volume desiderato.
Per estrarre la replica ottenuta occorre attendere il totale raffreddamento della massa che avverrà dopo circa 1 ora dalla catalizzazione.
La schiuma realizzata presenta una pelle esterna densa e liscia; la parte interna è morbida, compatta e soffice.
Idropol Expand 510 può essere precolorato utilizzando i pigmenti Color In sulla parte A. Su richiesta è possibile avere il prodotto già pigmentato in massa in tutti i colori della cartella internazionale Pantone.
Idropol Expand 510 trova il suo miglior impiego come riempitivo, “farcitura“ per pelli in Lattex ed in Lattex Cream ottenute da negativi in Microcalk: la “guaina“ in Lattex viene lasciata asciugare all’interno dello stampo e, su di essa viene versato il composto Idropol Expand 510.
A catalizzazione della schiuma avvenuta si potrà delicatamente estrarre la replica realizzata che avrà un aspetto “visibile” ad alta definizione (dato dal Lattex) ed un interno a riempimento morbido e flessibile. 
http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=75&bkpage=categoria_lista.asp?id=95
Idropol Exphoam 235 è un prodotto molto leggero, ad espansione in grado di aumentare di ben 12 volte il volume versato.
Morbido, compatto ed autoportante, con Idropol Exphoam 235 si realizzano fantastiche repliche sia da stampi rigidi in Microcalk o in Diaspro Calk che in negativi flessibili in gomma Silwa.
Questo prodotto, gonfiandosi all’interno degli stampi, crea una schiuma morbida, con una pelle finemente microforellata, con un ottima lettura del dettaglio e dei particolari.
Idropol Exphoam 235 è il prodotto ideale per replicare elementi architettonici, sovraporte, fregi decorativi in bassorilievo, muri con mattoni e pietre a vista, statue, capitelli, cornicioni con decorazioni a sbalzo.
Il realismo dei manufatti ottenuti è sorprendente, le statue, le colonne, gli architravi sembreranno assolutamente veri e pesantissimi, in realtà saranno morbidi, autoportanti e leggerissimi.
Durante la fase di reazione, Idropol Exphoam 235 crea autonomamente una pelle a contatto di immagine fittamente microforellata, del tutto simile a quella dei manufatti in pietra od in cemento, con un dettaglio notevole anche di particolari minuti ed un aspetto di finissimo pietrisco.
Idropol Exphoam 235 si ottiene aggiungendo ad ogni 100 gr. del componente A, 80 gr. del componente B.
La miscela deve essere eseguita con velocità ed energia; il composto ottenuto deve essere subito versato in stampi; se non si utilizzano quelli realizzati in gomma Silwa, i negativi andranno precedentemente cosparsi di distaccante Barrier applicato a pennello.
Idropol Exphoam 235 è un prodotto morbido, flessibile, molto resistente e leggero con il quale potremo anche realizzare tappeti da scena a simulazione di porfido, ciottolati, lastricati, strade romane; gli attori cammineranno su di un materiale silenziosissimo (calpestato non produce alcun rumore) e di grande impatto scenografico.
Idropol Exphoam 235 è precolorabile utilizzando i pigmenti Color In.
Le repliche realizzate possono essere decorate utilizzando sia vernici in Idropakolack 73 che comuni pitture da scena.
Su richiesta, per quantitativi, possiamo precolorare Idropol Exphoam 235 in qualsiasi colore della cartella Pantone.


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=76&bkpage=categoria_lista.asp?id=95 
Idropol Reflex è un prodotto, morbido e flessibile, a bassa espansione che crea, a contatto delle pareti dello stampo in gomma, una pelle compatta e molto ben definita.
Questo prodotto ha una morbidezza particolare definita “a memoria“, la compressione dell’oggetto realizzato, avrà un ritorno molto lento sino al volume ed alla forma iniziale.
La pelle esterna, liscia, molto compatta ed omogenea, si presta alla replicazione di immagini con molto dettaglio e ricche di particolari intricati.
Idropol Reflex ha una bassa espansione (ca.3 volte il volume versato) grazie alla quale trova la sua migliore destinazione nella realizzazione di parti anatomiche e di manufatti come cuori, fegati, polmoni, cervelli, frattaglie varie, parti muscolari e budella ad uso di effetti speciali e di allestimenti scenografici; le repliche ottenute saranno morbide, gommose, lucide e, se appese a ganci da macellaio, tremoleranno in modo molto realistico.
Idropol Reflex si ottiene dall’unione di 125 gr. del componente A con 63 gr. del componente B; la miscela deve essere eseguita velocemente e con cura, versando subito dopo il composto liquido ottenuto in stampi di gomma Silwa.
Dopo 25 minuti dall’espansione, si potrà estrarre la replica dallo stampo.
Idropol Reflex è precolorabile utilizzando i pigmenti Color In.  


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=179&bkpage=categoria_lista.asp?id=95
X-SoFlex è una schiuma a forte espansione, morbidissima e leggera.
X-SoFlex è il prodotto più morbido e “carnoso” della nostra produzione.
E’ indicata sia per la realizzazione di tappeti materici perfettamente arrotolabili, sia per l’ottenimento di protesi morbidissime, leggere, dai bordi sottili (maschere facciali, costumi da indossare, ecc...).
X-SoFlex nasce dalla cinquantennale esperienza Flockcart nei prodotti da replica; é incredibilmente soffice e leggera.
Questo particolarissimo prodotto si ottiene dall’unione di 100 gr. del componente A (che mescolerete a fondo e con cura prima di ogni singolo prelievo) con 53 gr. del componente B. Dopo una accurata miscela, il composto ottenuto (ancora nella fase liquida) deve essere versato su tela da scena, su tessuti e stoffe e, prima che inizi la fase espansiva, verrà spatolato qua e là.
Trascinato dalle spatole metalliche, X-SoFlex inizierà ad espandere in modo del tutto irregolare (espanderà di più dove il deposito di prodotto sarà maggiore) creando automaticamente rilievi e depressioni perfettamente visibili e godibilissimi. X-SoFlex si salderà perfettamente ed inscindibilmente al tessuto sottostante creando un tutt’uno. La reazione espansiva si completa in poco tempo e già dopo solo 25 minuti potremo utilizzare il manufatto ottenuto.
La superficie realizzata sarà mossa e vibrante, silenziosissima, e potrà essere calpestata e successivamente arrotolata.
X-SoFlex può essere anche versato in stampi realizzati con le nostre gomme Silwa. In questo caso, il nostro prodotto offrirà oltre ad un sorprendente morbidezza e leggerezza, anche una notevole (per una schiuma) elasticità ed una perfetta lettura delle pareti interne dello stampo. L’ottimo grado di definizione dell’immagine e la pelle compatta sono in grado di leggere perfettamente rilievi e particolari anche delicatissimi.
X-SoFlex è precolorabile con i nostri pigmenti Color In (dispersi nel componente A sino al max del 2% in peso) in qualsiasi colore.
La sovraverniciatura o la decorazione potranno essere effettuate utilizzando acrilici morbidi e flessibili.





 

http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=38&bkpage=categoria_lista.asp?id=76 
Copy Cream è un prodotto di origine naturale (è un biopolimero estratto da alghe brune marine). Copy Cream viene applicato direttamente sulla pelle umana per ottenere stampi ad alta definizione riproducenti mani, piedi, visi ed interi corpi. Copy Cream è in polvere asciutta da miscelare con acqua fredda seguendo il rapporto in volume di due parti di acqua con una parte di polvere.
La miscela deve essere eseguita con cura, utilizzando le mani (per disgregare e sciogliere eventuali grumi). Dopo l’unione dell’acqua con la polvere si ottiene una crema morbida ed omogenea di colore bianco sporco che deve essere subito applicata direttamente sulla pelle, senza utilizzare alcun distaccante. Il tempo di lavorabilità è di circa 4 - 7 minuti ma, a seconda della maggiore o minore quantità d’acqua e della temperatura di questa, i tempi possono subire sensibili variazioni; affinchè si possa ottenere un tempo di lavorabilità “umano“ in modo particolare durante i mesi estivi, consigliamo l’uso di acqua molto fredda che rallenterà il tempo di presa del prodotto.
Applicheremo Copy Cream rapidamente e velocemente creando uno spessore uniforme di circa mezzo centimetro. Dopo circa 15 minuti la calotta in Copy Cream si sarà solidificata e su di essa potremo applicare le bende Bondage o del Microcalk per creare un guscio rigido di contenimento che mantenga inalterati i volumi.
Dopo qualche minuto, toglieremo il guscio irrigidito e scalzeremo il “guanto“ in Copy Cream che sarà morbido, sufficientemente elastico e ad altissima definizione, in grado di leggere ogni dettaglio della pelle umana.
Il negativo realizzato dovrà essere utilizzato entro 24 Ore in quanto l’acqua contenuta in esso tenderà con il passare delle ore ad evaporare facendo, conseguentemente, ridurre i volumi rilevati.
Rialloggeremo il negativo in Copy Cream all’interno del controguscio rigido e procederemo subito dopo alla realizzazione della replica utilizzando prodotti rapidi come ad esempio Sincer che ci consentirà di ottenere un positivo dettagliatissimo in soli 40 minuti.
In uno stampo realizzato con Copy Cream è possibile anche versare direttamente la nostra gomma da replica “Landrù“, per ottenere in poche ore un positivo morbido, gommoso e dettagliatissimo.
Lo stampo realizzato in Copy Cream, è “a perdere”, nella maggior parte dei casi esso si distruggerà estraendo la replica. Vi consigliamo quindi di prendere un negativo in gomma Silwa della replica ottenuta da uno stampo in Copy Cream.

 

http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=99&bkpage=categoria_lista.asp?id=81 

Microcalk viene utilizzato per la realizzazione di negativi rigidi, durissimi, molto dettagliati ed economici; è un prodotto in polvere, finemente microgranulata, da unire ad acqua mescolando con un agitatore meccanico od un comune trapano.
Lo stampo ottenuto è ideale per ottenere poi repliche in Lattex e Lattex Cream, Lattex Mask in quanto Microcalk favorisce la naturale flocculazione del lattice creando in breve tempo manufatti con omogenei spessori e, sempre senza ricorrere a distaccanti, si possono ottenere oggetti dettagliatissimi in Human Body, in Landrù ed in Landru’s Skin oltre che con le stupefacenti Xirid.
Il negativo in Microcalk ha un alto grado del dettaglio in quanto la polvere acrilica della quale è composto è finissimamente granulata e crea una superficie a contatto d’immagine omogenea e molto compatta.
Con Microcalk è possibile ottenere stampi da originali in Ckc, H.D.Model, H.D.Model Plus, ModelWax e ModelWax Ultra e creta mentre materiali come, legno, ferro, Duraform ed anche plastica potranno essere utilizzati come modello se prima verranno cosparsi con un sottile velo di distaccante Barrier.
Per ogni Kg. di polvere occorre aggiungere 400 gr. di acqua; la miscela deve essere accurata sino alla totale omogeneizzazione del composto eliminando manualmente eventuali grumi.
La finegranulazione del prodotto favorisce la totale eliminazione di bolle d’aria a contatto d’immagine ma, per assicurarsi che queste vengano evacuate anche nei sottosquadra occorrerà applicare una mano di Microcalk direttamente sul modello in velo leggero, facendo scorrere lentamente il pennello su tutta la superficie dell’oggetto (particolare cura dovrà essere prestata a rilievi e dettagli delicati).
Subito dopo questa prima applicazione (senza quindi attendere l’asciugatura), verseremo un nuovo composto Microcalk direttamente sul modello da calcare racchiuso fra sponde in legno od in plastica o posto all’interno di una scatola dai bordi spessi e ben sigillati.
Piccoli colpetti (o leggere vibrazioni) alle pareti del contenitore faranno salire a galla le bollicine d’aria inglobate durante la miscelazione .
La catalizzazione avviene a temperatura ambiente (20°C) in circa 40 minuti lo stampo ottenuto può essere già liberato dalla scatola contenitrice.
Prima di poter utilizzare lo stampo ottenuto occorre attendere che l’umidità latente venga totalmente evacuata (processo accelerabile utilizzando leggere fonti di calore) e che tutto il negativo sia sicuramente ben asciutto.

 

http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=164&bkpage=categoria_lista.asp?id=106 
Super Snow è una neve asciutta, semplicemente bellissima, in microgranuli cristallini.
Si utilizza spargendola a secco per ottenere innevamenti perfetti sia per scenografie interne che per installazioni momentanee poste all’esterno (Super Snow, bagnandosi sotto la pioggia, si scioglierà pochissimo, creando effetti decisamente naturali di neve bagnata, poi, asciugandosi con il sole, ritornerà secca e compatta). Super Snow è un prodotto totalmente atossico, non ingiallente adattissimo per applicazioni scenografiche in teatro (non brucia), spot , foto pubblicitarie, ecc...
La neve ottenuta spargendo Super Snow, è candida e lucente, la luce colpendo i microcristalli crea effetti identici a quelli della neve vera.
Super Snow può essere continuamente smossa (è asciutta ed in granulini), vi si può camminare sopra senza scivolare e, il rumore creato dai passi su di essa è identico al (cruc-croc) delle migliori reali nevicate.
Super Snow può essere sparsa su piani orizzontali e su declivi; per fissarne la superficie superiore onde evitare che scivoli, è sufficiente spruzzare un pochino d’acqua (usando i nebulizzatori da fiorista) che, facendo sciogliere leggermente i granuli più esterni , creerà una “crosta“ bianchissima e lucente dura e rigida.
Super Snow è adatta per vetrinistica, sulla superficie asciutta si possono poggiare borse, orologi, vestiti, ecc...lasciandovi impronte perfette ed esaltando il colore e le forme delle merci esposte; Super Snow resta bianchissima per molto tempo anche se esposta ai raggi solari.
Spruzzando prima un “ fumo d’acqua” su oggetti con forme varie e spargendo poi un pò di Super Snow, si otterranno superfici “nevischiate“, dove i fiocchetti di neve diverranno pressochè trasparenti mantenendo però forma e dimensioni; questo sistema può essere anche utilizzato in fotografia per ottenere su bottiglie, bicchieri e vetrate un effetto identico a quello che la condensa crea sulle bottiglie fredde in giornate calde.



http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=194&bkpage=categoria_lista.asp?id=127
Sembrerebbe uno degli effetti più semplici da ottenere, si prende la sabbia vera e la si sparge, la si ammonticchia, si fanno dei grandi cumuli e...il palcoscenico crolla sotto il peso; per evitare che questo accada, potrete utilizzare Sand 20.
Sand 20 è una bellissima simulazione della sabbia, perfetto il colore, perfetta la possibilità di camminarvi sopra smuovendola, perfetta la visibilità e la riconoscibilità come sabbia anche a 20 metri; la sola vera differenza è il peso, Sand 20 pesa pochissimo, uno spessore di 5 mm. pesa meno di 1 kg. per metro quadrato (contro i 40 Kg. per metro quadrato della sabbia vera, a parità di spessore!).
Sand 20 è depolverata, tutti i granelli hanno la stessa granulometria ma colori differenti come la vera sabbia. Sand 20 può essere sparsa o ammonticchiata su praticabili da Teatro, in vetrine, in set per spot pubblicitari.
Sand 20 può anche essere applicata su superfici bagnate con il collante AK 500 precolorato nella stessa gradazione di colore), in questo caso la resa di Sand 20 è di 100 gr. per metro quadrato.
Su una superficie in polistirolo espanso modellato con andamenti morbidi (ricordatevi le vere dune), applicheremo una mano di AK 500 a pennello od a spruzzo; subito dopo spargeremo (a mano o con delle pale) Sand 20 sino alla totale copertura della superficie collata (una volta ricoperta, la superficie andrebbe compressa con le mani in modo da far ben penetrare Sand 20 nella colla). L’effetto ottenuto sarà notevolissimo, Sand 20 crea sulle dune modellate in polistirolo una superficie otticamente morbida e continua come la vera sabbia.
Sand 20 è applicabile anche a reti metalliche (tipo gabbia da polli) prerivestite con tela o carta da giornale incollata con vinilici. Anche su questa superficie stenderemo una mano di AK 500 per poi ricoprire il tutto con Sand 20 (come precedentemente descritto). La struttura realizzata,leggerissima e ad effetto sabbia, una volta asciutta potrà essere piegata e formata (Sand 20 non altera la flessibilità della rete metallica ed i manufatti potranno essere piegati od arrotolati senza screpolarsi), verticalizzata e fissata a strutture.
Per evitare che durante gli spostamenti la superficie possa perdere qualche granello di Sand 20, una volta asciutta, fisseremo il tutto con un velo di invisibile Idropakolack 55.
Fissaggi momentanei, ad uso di sfilate di moda o per vetrinistica, possono essere realizzati aspergendo la superficie di Sand 20 con sola acqua; in questo modo sono realizzabili anche magnifici castelli. Sand 20 si comporta come la vera sabbia, è solo molto, ma molto, più leggera.





http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=193&bkpage=categoria_lista.asp?id=126
Il terreno smosso, il terriccio, possono essere elementi fortemente scenografici, di grande impatto sia in teatro che in vetrinistica, in fotografia, negli spot pubblicitari, nelle sfilate di moda, negli stand fieristici.
La terra, ha però vari problemi di utilizzo.
Può essere umida, sporca gli ambienti dove viene stesa, pesa moltissimo, può emanare odori.
Ma, scenograficamente è talmente interessante che abbiamo pensato di simularla, perfettamente.
Magic Land è una finta terra, più vera di quella vera, talmente realistica e perfetta che verrebbe voglia di piantarci gli alberi o il basilico.
Magic Land è leggerissima, una sacco del volume di 100 Litri (come quelli da spazzatura condominiale) pesa solo 10 Kg.; se fosse di vera terra lo stesso sacco peserebbe oltre 150 Kg.
Magic Land è asciutta, non ha nessun odore, è composta da materiali assolutamente anallergici ed atossici, totalmente priva di polveri o particelle di piccole dimensioni.
Si presenta sfusa, si può spargerla ed ammonticchiarla su praticabili, passerelle, fondi da vetrina, set fotografici, ecc…
Le modelle e gli attori possono camminarvi sopra, affondarvi i piedi senza scivolare; si possono appoggiare su Magic Land capi d’abbigliamento in pelle ed in tessuto, pelletterie varie senza paura che si macchino o che si sporchino.
Su di essa si possono spargere foglie, arbusti ed altro per aumentare la veridicità della scena.
Magic Land viene da noi prodotta in tre differenti colori, Terra Marrone Cupo, Terra Marrone Rossiccio, Terra Marrone Tabacco; su richiesta e per quantitativi possiamo realizzare moltissimi altri colori.
Una volta terminate le sfilate, le rappresentazioni o le foto, Magic Land può essere recuperata per essere poi riutilizzata molte altre volte.



http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=66&bkpage=categoria_lista.asp?id=59
Idroglass 560 è una resina bicomponente con la quale si ottengono Iceberg e superfici ghiaccio a vista su supporti in polistirolo espanso modellato.
La superficie ottenuta con Idroglass 560 è lucida, trasparente e resistentissima a colpi e tagli (per poter tagliare uno strato di circa 2 mm di spessore, occorre utilizzare il flessibile, in quanto un semplice cutter si spezzerebbe).
Il prodotto si ottiene dall’unione di 100 gr. del componente A con 65 gr. del componente B.
La miscela deve essere eseguita velocemente ma con cura radendo con la bacchetta i bordi ed il fondo del contenitore.
Idroglass 560 è un prodotto rapido. Per poter sfruttare al massimo tutto il tempo di lavorabilità verseremo subito tutto il composto ottenuto direttamente sui pannelli in polistirolo e senza perder tempo lo stenderemo sulla superficie utilizzando spatole metalliche od altri attrezzi.
Trascorso qualche minuto, il prodotto sarà sempre più gelatinoso diventando praticamente instendibile, a questo punto, potremo applicare una nuova mano di Idroglass 560 su quella in fase di catalizzazione. I vari strati si salderanno perfettamente l’uno all’altro sia sul prodotto in fase di gel sia su quello totalmente solidificato.
La catalisi termina in circa 90 minuti complessivi, ma l’indurimento massimo si otterrà solo dopo almeno 6 - 8 ore (a 20°C.).
La rapidità di catalizzazione di Idroglass 560 rende possibili effetti di sgocciolatura del ghiaccio, perfettamente realistici quando ad esempio si scolpiscono, in polistirolo, pareti ghiacciate con spuntoni “a sbalzo“; il composto applicato su tutta la superficie e sugli spuntoni tenderà lievemente a colare, ma la perfetta formulazione lo bloccherà in decine di goccioline semitrasparenti che sembra debbano cadere da un momento all’altro.
Per ottenere un Iceberg od una parete di ghiaccio perfettamente realistica, si potrà aggiungere al componente A, prima dell’unione con B, qualche goccia (3 - 4) di “Azzurrante“ (in dotazione); questo additivo aumenterà il senso di profondità dando all’Iceberg il giusto tono colore.
Se si è realizzata una stalattite in polistirolo espanso ricoperto da Idroglass 560 (con uno spessore medio di circa 5 mm) si potrà, a catalizzazione ed indurimento avvenuti, vuotarla versando acetone dalla base; l’acetone scioglierà il polistirolo lasciando solo la “struttura“ in Idroglass 560 perfettamente cava, all’interno della quale sarà possibile alloggiare delle lampade neon o Wood per ottenere una scultura illuminata internamente con una bellissima e dolce irradiazione di luce senza che sia riconoscibile la fonte luminosa (la parte interna, quella che prima era a contatto del polistirolo diventerà satinata).
Applicato su pannelli di Polistirolo scolpiti ad effetto Pack ghiacciato, Idroglass 560 con spessori di circa 3 mm. è persino pedonabile (la sua superficie resistentissima non potrà frantumarsi e non darà luogo a crepe o a rotture).
Idroglass 560 è precolorabile utilizzando i pigmenti Color In in aggiunta al componente A od all’unione di A +B.
Gli Iceberg ottenuti saranno bianchi, perfetti, la loro superficie sarà trasparente e lucida ad effetto “lenticolare“.
Oltre ad ottenere effetti ghiaccio in trasparenza, con Idroglass 560 è possibile realizzare superfici resistentissime a simulazione del ghiaccio del Pack Polare (come quello che potete vedere all’interno di un freezer da sbrinare).
A questo scopo si aggiungeranno ad una miscela già realizzata di Idroglass 560, i “micropallini“ Spheroid.
Questa carica, bianchissima, può essere immessa sino ad ottenere un impasto corposo e densissimo; a seconda di quanti micropallini verranno aggiunti otterremo un composto più o meno stendibile per poter realizzare da superfici lisce a creste ghiacciate molto evidenti e ben rilevate (Spheroid può essere aggiunto a Idroglass 560 anche oltre la totale saturazione).
Grazie alla purezza delle materie prime di cui è composto, in Idroglass 560 è possibile aggiungere i pigmenti Metal Powder per ottenere superfici resistentissime e lucide in Oro, Argento, Piombo e nel fantastico Madreperla.


http://www.flockcart.it/scheda.asp?id=65&bkpage=categoria_lista.asp?id=92
IceberGum è un fantastico effetto ghiaccio applicabile a spatola su pannelli e lastre in plexiglass per creare finti blocchi ad effetto ghiacciato ad uso teatrale, in vetrinistica, in scenografia, in foto e filmati pubblicitari.
Il realismo della superficie ghiacciata realizzata con IceberGum è sorprendente e la facilità di applicazione rendono assolutamente “unico” questo prodotto.
IceberGum è un finto ghiaccio in crema, perfettamente trasparente, tixotropico e materico con il quale si ottengono coperture “ghiaccio a vista” lenticolari , colature, sgocciolature e piccole stalattiti “ghiacciate“.
Applicato su pannelli in plexiglass od in vetro, IceberGum crea una pellicola rilevata e fortemente materica, semitrasparente, del tutto identica al vero ghiaccio lasciando chiaramente intravedere oggetti e persone poste dietro alla lastra; l’effetto ottenuto è quello di un “annegamento“ nel ghiaccio.
Nel caso delle stalattiti, l’effetto realizzato con IceberGum è identico a quello che il freddo crea all’acqua sui bordi delle fontane e sotto ai rubinetti delle fontanelle da parco pubblico; si realizzano con estrema semplicità “ghiaccioli” trasparenti del tutto simili a quelli reali che contengono al loro interno microbolle d’aria.
Il prodotto si ottiene aggiungendo ad ogni 100 gr. del componente A, 100 gr. del componente B.
La miscela deve essere eseguita con cura, per circa 1 - 2 minuti in modo da poter applicare subito il composto cremoso ottenuto in spessori a piacere.
Lavoreremo sulla sua superficie continuando a muovere, spostare, stendere, toccare la massa bagnata utilizzando spatole in metallo armonico,IceberGum, continuamente manipolato, incapsulerà bolle d’aria che nella fase di addensamento non avranno più modo di evacuare concretizzando l’effetto ghiaccio durante tutta questa fase occorre scaldare il prodotto utilizzando un phon da sverniciatura in modo che l'effetto del calore blocchi l'immagine realizzata in pochi secondi
E’ possibile applicare più strati, uno sull’altro, attendendo la catalisi di ogni mano.
IceberGum crea una pelle che aderisce meccanicamente al supporto come un adesivo senza, però, saldarvisi chimicamente; questo permette, alla fine delle riprese, di poter “spellicolare” l’effetto ghiaccio recuperando, perfettamente pulite, le lastre di Plexiglass o di vetro.