da Babbo Natale

Si vede che quest'anno sono stata bravissima perchè ho ricevuto tanti regali bellissimi:

   
Kanguru, la coperta con le maniche e la tasca... è mobbbbbbbidissima

ok ok sono freddolosa e allora????



 
il mio profumo preferito



 
il grattino alla pietra pomice per i miei piedini :-D

 
una ballistica alla lavanda, le bombe che frizzano quando fai il bagno
(qui la ricetta per prepararle:  
8 cucchiai di bicarbonato
4 cucchiai di acido citrico anidro
2 cucchiai di amido di mais
1/2 cucchiai di olio
colorante in polvere o liquido
fragranza o olio essenziale q.b.
acqua q.b.
altri ingredienti quali latte in polvere, cacao

Procedimento:
In una ciotola versare bicarbonato acido citrico e amido avendo cura di mescolarli in modo da ottenere un composto omogeneo, aggiungere il colorante alimentare in polvere ed eventuali altri ingredienti (petali, ecc.), aggiungere l'olio e la profumazione e continuare a mescolare.
Quando il composto è nuovamente omogeneo mettere un po' d'acqua in uno spruzzino o vaporizzatore e inumidire leggermente l'impasto, è il momento più delicato sono sufficienti un paio di spruzzate il composto non deve friggere ma solo divntare appena umido in modo prendere la forma se stretto tra le mani.
E' giunto il momento di mettere il tutto nelle formine, per le sfere ho utilizzato le palline da decoupage facilmente reperibili in periodo natalizio, esistono di varie misure questa è quella da 5 cm di diametro. Per riempirle al meglio consiglio di immergere le 2 metà nel composto cercando di chiuderle, dopo un minuto circa provare a togliere una metà, se tutto è andato per il verso giusto la sfera di plastica si staccherà facilmente, estraete la ballistica e avvolgetela subito nel domopack in modo che non prenda troppa umidità e di conseguenza lieviti, io le rimetto in mezza sfera in modo da appoggiarle senza che si formino bozzi.
Naturalmente si pu usare qualsiasi formina avendo cura di pigiare bene bene.

e qui il video tutorial




 
una borsa di koan


 
una sciarpa caldissima... nera però, non rossa

mi manca ancora il regalo più bello: il mio tesoro accanto a me!